Pensare Oggi Per Scrivere Il Domani

Se non fai bordello sei un cogli***

Sciabola politica
Se non fai bordello sei un cogli***
Reading Time: 2 minutes

Un ennesimo decreto per arginare il virus creato da Bill Gates ha sconvolto la vita di tutti noi.
Bar, ristoranti e pub dovranno chiudere alle 18, rovinando gli aperitivi e le apericene di migliaia di persone, distruggendo il modo di vivere italiano. Se questo non bastasse per definire Giuseppe Conte un dittatore, possiamo aggiungere la chiusura di piscine e palestre. Non capite vero? Il Premier vuole renderci brutti, grassi e insicuri per poter controllare meglio la nostra mente e farci credere alle storielle della dittatura Cinese.

Dopo queste gravi restrizioni il popolo reazionario italiano è sceso in piazza e ha deciso di portare la lotta a un livello superiore. Ci costringi a essere grassi? Bene, saremo obesi ma vestiti Gucci. Ci imponi le mascherine? Beh, noi svaligiamo Geox per respirare anche dai piedi. Ora imponici le mascherine anche sotto ai piedi. Gli italiani non sono un popolo che si fa abbindolare così facilmente, noi siamo un popolo che si affida a Barbara D’Urso per capire cosa fare durante una pandemia sanitaria.

Ma cosa sarebbe una rivolta senza un leader reazionario? Beh, in questo caso abbiamo un triumvirato. Il Capitano della Flotta Interstellare “Prima gli” Matteo Salvini, la Principessa del Fascio Luminoso Giorgia Meloni e il Re Etrurio Matteo Renzi. Il primo ha creato un’armata contro la limitazione delle libertà, perché solamente lui può avere il privilegio di suonare i campanelli agli spacciatori. Giorgia, invece, ha deciso per un approccio più intellettuale e ha creato un gruppo What’sApp con le menti più geniali della rivolta: Vittorio Sgarbi, Antonio Pappalardo e Maurizio Gasparri. E per terminare l’infiltrato Renzi finge di essere un consigliere del dittatore Conte, ma sta portando avanti l’operazione “stai sereno”, per detronizzare il Premier e riprendersi ciò che gli manca di più: il POTERE.

Come finirà questa storia? Difficile dirlo, però il governo ha molte armi nel suo arsenale: Luigi Di Maio, Danilo Toninelli e sua santità Rocco Casalino.

La guerra è solo all’inizio.

Ah no, scusate. Hanno stanziato 8 miliardi di euro per pagare il popolo per rimanere a letto.

The End.

Matteo Spaggiari

Sono Matteo Spaggiari, un giovane blogger emiliano nonchè il creatore del https://ilblogdispaggiari.com/ . Ho numerose passioni, ma le principali sono la politica, lo sport e la scrittura. Quanto creo un articolo mi diverto ad accostare argomenti diversi e creare mashup azzardati e irriverenti. Il mio blog è un contenitori di opinioni e satira.

Tutti i diritti riservati a https://www.increscita.net/sito/