Pensare Oggi Per Scrivere Il Domani

La pillola della Domenica

Attualità
La pillola della domenica
Reading Time: 2 minutes

Potremmo ironizzare a colpi di “Corona non perdona” o seguendo i consigli di Vittorio Feltri dovremmo abolire la stretta di mano e tornare al saluto romano per evitare eventuali contagi. Ma al di là delle battute: questa settimana è stata la dimostrazione della nostra vulnerabilità. Quanto siamo vulnerabili noi esseri umani? Tanto, e questo ovviamente non è di certo una colpa perché avere paura e timore (senti chi parla) è parte della natura umana. Però, credo, che non possiamo permetterci, specie in tali momenti, di farci “annebbiare il cervello” dalle nostre paure.
Le emozioni ci guidano nelle parole e nelle azioni ed è difficile essere razionali perché non lo siamo mai stati però invito a chiunque di provare a distaccarsi dalla realtà. Non con atteggiamento di mancanza di interesse bensì con la capacità di capire delle dinamiche in maniera oggettiva perché tutto ciò che leggiamo e vediamo è frutto di un filtro che non sempre ha come interesse l’oggettività bensì molto la propaganda e l’impostazione ideologica.
Le semplificazioni che noi tutti conosciamo in questa epoca sono frutto di un atteggiamento che è quello secondo cui le convinzioni personali sono le convinzioni del Mondo intero. Bene, non è così. Così come le mie convinzioni, così anche le tue convinzioni non sono uguali a quelle del Mondo intero. E allora chi ha ragione (ammesso che esista)? Nessuno, ma per questo motivo esistono dei dati scientifici. Ecco, quante persone leggono i dati ufficiali prima di prendere una posizione su un tema? Che tu sia un politico, uno studente, un medico, un operaio o una casalinga poco importa. Importa la responsabilità che noi tutti abbiamo nei confronti del Mondo. Occorre, a mio avviso, comprendere che costruire un pensiero, o meglio provare a farlo, è cosa difficile e richiede sudore, ricerca e pazienza. E vale su qualsiasi tema: Coronavirus, Cambiamenti Climatici, Vaccini, o anche più semplicemente notizie di attualità. “Eh, però io non posso spendere il mio tempo per capire delle cose se devo occuparmi di altro”. Se non sei tu ad occuparti di costruire il tuo pensiero puoi stare sicuro che c’è già qualcun altro che lo sta facendo al posto tuo. Io nel dubbio provvedo a fare qualcosa.

Tutti i diritti riservati a https://www.increscita.net/sito/